basketpassalacqua

 

Le pluriscudettate campionesse della Famila Schio devono arrendersi alla Passalacqua Ragusa al termine di una gara avvincente, sempre combattuta, a tratti spettacolare. Il cuore, il sacrificio, l’abnegazione delle iblee alla fine hanno avuto la meglio, al termine di una gara caratterizzata da continui capovolgimenti di fronte, sempre sul filo dell’equilibrio. Dopo la sconfitta della scorsa settimana rimediata a Venezia, Cinili e compagne avevano bisogno di una vittoria importante per ritrovare sin da subito fiducia e convinzione nei propri mezzi. E il successo è arrivato proprio contro le campionesse d’Italia, battute con il punteggio di 80-74: determinante la Harmon con 23 punti e 11 rimbalzi; 17 punti all’attivo per Kuster e Cinili, quest’ultima con un esaltante 5/5 da tre).   La squadra di Gianni Recupido resta così al terzo posto solitario e non si fa raggiungere da Napoli e Broni, entrambe vincenti, alla vigilia del secondo match casalingo consecutivo che vedrà proprio la squadra allenata da coach Fontana di scena al Palaminardi domenica prossima. Si riducono a due le lunghezze di distanza in classifica dal Famila ma la differenza canestri è a favore delle scledensi che all’andata si erano imposte di 11 lunghezze. Soddisfatto Recupido che parla di uno spot per la pallacanestro italiana.

Pin It