marina di rg serie d

 

La festa era pronta da tempo, ma il risultato andava conquistato sul campo. In effetti ben due risultati su tre sarebbero andati bene al Marina di Ragusa per confermarne sul campo, con pieno merito, il primo posto nel campionato d’Eccellenza e la promozione diretta in serie D. Bastava un pareggio quindi contro Palazzolo, squadra robusta ed esperta retrocessa lo scorso anno dalla D e decisa a farvi ritorno subito, ma dovrà ripiegare sui play off perché la magica favola di un gruppo di ragazzi partiti dalla vecchia Mazzarelli, non poteva essere fermata. Ed è arrivato addirittura un successo pieno e convincente sul campo. 2-1 il risultato finale. Marina di Ragusa quasi subito in gol, appena nove minuti il fischio d’inizio: Arena batte una punizione sulla tre quarti, tocca Passewe di testa che prolunga la traiettoria nell’area piccola dove sbuca Pellegrino che beffa Ferla. Cinque minuti dopo arriva il raddoppio con D’Agosta. L’esterno prende palla sulla sinistra, aggira due difensori e lascia partire un tiro velenoso che finisce nell’angolo più lontano. Il Palazzolo accusa il colpo e non riesce a reagire. Poche le azioni degli ospiti in area rossoblu. Si va negli spogliatoi con il risultato di 2 a 0.   Nel secondo tempo sembra reagire il Palazzolo. Ma al 3’ arriva una palla gol per Passewe. Il suo tiro è fuori di poco. Al 7’ palla in area rossoblù, Iozzia ferma il neoentrato Diallo per l’arbitro in modo irregolare. Ed è rigore. Grasso dagli undici metri segna e dimezza lo svantaggio. Il Palazzolo sembra rientrato in partita riuscendo anche a creare occasioni da goal. Ma poi l’espulsione di Cortese al 17’ per doppia ammonizione porta l’undici d Catania in inferiorità numerica. Ma nonostante tutto il Palazzolo insite e al 25 del secondo tempo un miracolo Di Carlo, che para un tiro ravvicinato di Diallo, nega il pareggio agli ospiti. Da qui in poi i rossoblù si limitano a controllare la formazione ospite creando anche qualche occasione da goal. Tutto in attesa del fischio finale che sancisce la vittoria in serie D del marina di ragusa.

Pin It