kustervscrippa

 

75-64 il punteggio finale che segna la seconda sconfitta consecutiva delle Passalacqua al pala Romare contro Schio nella terza giornata di campionato.
La formazione siciliana ha fatto bene nei primi 2 quarti, poi le padrone di cassa hanno fatto il break nelle seconda parte di gare, che la Passalacqua non è riuscita più a contenere. Gemelos è regista a tutto campo e si valere anche da 3, Gruda è incontenibile e non fa rimpiangere Yacoubou e trova in Lavender la spalla giusta. Ragusa gioca alla pari per i primi 2 quarti, anzi riesce anche ad andare in vantaggio, poi gli errori al tiro e nei passaggi. Fino a 5 minuto dalla fine del terzo quarto si è sul 34 pari. Da qui in avanti in campo c’è solo Schio. Schio cambia marcia, piazza un poderoso break di 20-8, che taglia le gambe alle biancoverdi le ricaccia indietro, 54-42.
“Partita che nei primi 2 quarti è andata bene- commenta coach Recupido- soprattutto con una buona difesa, ma abbiamo avuto qualche difficoltà in attacco; nel terzo quarto abbiamo fatto qualche errore di troppo e abbiamo perso vantaggio. Purtroppo non siamo ancora una squadra perché non ci conosciamo bene, abbiamo solo bisogno di tempo e aver incontrato gia nelle prime 2 giornate di campionato squadre come Venezia e Schio non ci ha di certo giovato. La qualità delle giocatrici non è assolutamente messa in discussione. Ovviamente c’è qualcosa da cambiare e da lavorare tanto, anche se la squadra è giù di morale ed è una cosa che ci demoralizza e non ci aiuta. Adesso guardiamo alla prossima trasferta in quel di Broni”.

fShare
0
Pin It