mercatovittoriaffgr

 

Se le armi rinvenute nel garage del gestore di un box dentro il mercato ortofrutticolo erano pronte a sparare, è imminente una nuova guerra di mafia? Sono saltati gli equilibri che negli ultimi anni hanno rivelato la presenza mafiosa attraverso certi affari e certe zone grigie, ma senza colpi di pistola? Quelle armi portano dentro un punto preciso, all’interno del mercato: il box 56. E siamo proprio alla vigilia dell’assegnazione di tutti i box secondo il bando emanato dall’amministrazione straordinaria. Ma sulla storia del box 56 è Francesco Aiello, ex sindaco, a fare luce

Pin It