21A105ED 0EEE 437F AAF1 C83E0CDEA6BA

I MILITARI DELLASTAZIONE DI VITTORIA, HANNO ARRESTATO UN NOTO PLURIPREGIUDICATO DI GIOVANNI INNOCENZOCl.1983, GIÀ SOTTOPOSTOAGLI ARRESTI DOMICILIARI PER ALTRO REATO. IL DI GIOVANNI, DEDITO ALL’USO E ALLO SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI,PER FUTILI MOTIVI, MALTRATTAVA E PICCHIAVA LA MOGLIE E LE FIGLIE MINORI, INVEENDO CONTRO DI LORO CON EPITETI IRRIPETIBILI E LANCIANDOGLI OGGETTI DI OGNI TIPO, VASI, BOTTIGLIE E, NON APPAGATO, LEPICCHIAVA FINO AL PUNTO DI TENTARE DI STRANGOLARE LA MOGLIE CHEVENIVA SALVATA DALL’INTERVENTO DELLE FIGLIE. I MALTRATTAMENTI E LE BOTTE SI RIPETEVANO DA ANNIFINO A QUANDO LA MOGLIE E LE FIGLIE, ESASPERATE, TROVAVANO IL CORAGGIO DI CHIEDERE AIUTO AI CARABINIERI DI VITTORIA, CHE SUBITO INTERVENIVANO ED ARRESTAVANO IL DI GIOVANNI CHE DOPO LE FORMALITA’ DI RITO VENIVA TRADOTTO SU DISPOSIZIONE DELL’AUTORITA’ GIUDIZIARIADI RAGUSA – SOST. PROC. DOTT.SSA MONICA MONEGOPRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI GELA.

Pin It