superstrada-ragusa-catania-1.jpg

 

Va avanti spedito l’iter che dovrà portare alla realizzazione della Ragusa-Catania. Lo comunica la deputata regionale del M5s Stefania Campo. E’ infatti stato stabilito il cronoprograma per approvare il progetto definitivo e indicare il soggetto attuatore. Lo ha comunicato il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Sen. Mario Turco e del ViceMinistro alle infrastrutture e trasporti Giancarlo Cancelleri. È quanto deciso ieri presso il Dipartimento per la programmazione economica (Dipe) durante il tavolo convocato dal Sottosegretario Turco al quale hanno partecipato il Vice Ministro Cancelleri egli uffici del Ministero dell`Economia e delle finanze, del  Ministero dei beni culturali e del turismo, del Ministero dell`Ambiente, del Ministero delle infrastrutture e trasporti e la Regione Siciliana. "Entro il 9 dicembre - continua il Sottosegretario Turco – si dovrà acquisire il parere sul progetto, sulla validità delle autorizzazioni amministrative e sul fabbisogno finanziario necessario alla realizzazione dell`opera. La data prevista di approvazione del cambio di soggetto attuatore e dell`intera opera è fissata per il CIPE del 19 dicembre". Soddisfazione espressa anche da Cancelleri: "Grande interesse da parte di tutte le istituzioni coinvolte per la realizzazione della Ragusa-Catania. Uno dei territori più a sud del nostro paese, che attende quest`infrastruttura da decenni, finalmente ha di fronte la collaborazione di istituzioni e politica che, tutti dalla stessa parte, lavorano per l`unico obbiettivo fondamentale: avviare i lavori e dare al territorio un`infrastruttura moderna nel più breve tempo possibile”. “Adesso – conclude Stefania Campo – attendiamo il 10 dicembre il preCipe e il 19 il Cipe”.

Pin It