VisitaSpecialistica.jpg

 

La carenza di medici nell’organico degli ospedali e degli altri servizi dispensati dall’Azienda sanitaria provinciale ha raggiunto livelli drammatici e la Regione corre ai ripari pressando le Asp affinché richiamino i pensionati, con l’invito a lavorare gratis. Una scelta che fa discutere. E intanto qualche risposta arriva. Ma sarà del tutto insufficiente a combattere un’emergenza che richiede interventi strutturali urgenti. Nell’ospedale Maggiore di Modica – dove si sta riversando una parte dell’utenza prima servita dal nosocomio di Noto, ora chiuso – è stata chiusa la sala operatoria nelle ore notturne per carenza di chirurghi: ce ne sono appena tre. Ma il problema ha cause profonde e una dimensione allarmante.

Pin It