autobus_ast_grande.jpg

 

Autobus ridotti a rottami. Privi di manutenzione. Continuamente a rischio di fermarsi lungo i percorsi di servizio. L’Ast, l’azienda siciliana trasporti, carrozzone politico per antonomasia fin dalla sua istituzione, nonostante gli sforzi operativi di gran parte del personale è al collasso. Incapace di adempiere ai propri doveri di servizio anche nei confronti dei Comuni. A Ragusa, città capoluogo, con tipologie di flusso degli utenti particolarmente meritevoli di continuità e affidabilità, la situazione è disastrosa. Corse importanti come quella che dovrebbe garantire la linea 35, da corso Italia a viale delle Americhe e centro commerciale, continuamente cancellate. Disagi e proteste.  

Pin It