Cattura7-990x558.jpg

 

I migranti che non vengono soccorsi dalle ong arrivano tranquillamente nei porti che rimangono aperti. E così, mentre il dibattito s’infiamma quando all’orizzone appaiono le imbarcazioni umanitarie, in silenzio gli sbarchi proseguono. 47 migranti, tra cui dieci donne, sono arrivati ieri a Pozzallo, a bordo di un pattugliatore della Guardia di Finanza. Provengono dalla Costa d’Avorio, dal Camerun e dalla Tunisia. Sono stati ospitati nell’hotspot e nessuno ha avuto bisogno del ricovero in ospedale. Sei di loro sono stati trasferiti a Lampedusa. E’ il terzo sbarco di quest’anno a Pozzallo. I due precedenti sono avvenuti a giugno e questo lascia intravedere un ritorno del passato.

Pin It