furto farmacia amore

 

Arrestato dalla polizia uno dei presunti autori del furto, compiuto la notte del 26 gennaio scorso, in danno della farmacia Amore a Modica. E’ un pregiudicato di 25 anni di Vittoria ma non di rado presente nella città della Contea, con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, reati contro il patrimonio e violazione delle misure di prevenzione. Le immagini registrate dalle telecamere del sistema di videosorveglianza hanno dato un contributo prezioso all’identificazione dell’uomo, anche se le ricerche proseguono per dare un nome e un volto ai tre complici. IL furto avvenne alle 4 del mattino del 26 gennaio. Il giovane ora arrestato, secondo la ricostruzione degli investigatori, si introduceva nella farmacia forzando la porta di accesso posteriore e portava via due computer, un cellulare e 350 euro.  Probabilmente il colpo prevedeva anche un pingue bottino di farmaci, diversamente non sarebbero entrati in quattro, ma scattava l’allarme e i proprietari chiamavano la polizia. Gli agenti del Commissariato di Modica iniziavano quindi una accurata attività di riscontro per identificare i malviventi ed ottenere elementi probatori a loro carico. Nell’immediato dei malviventi non è stata trovata traccia, anche perché l’allarme li ha messi in fuga. Le immagini della videosorveglianza sono state utili, pur senza potere documentare il volto dei malviventi che erano travisati. Uno dei quattro è stato identificato e arrestato. Dopo il rapporto di polizia il pubblico ministero ha chiesto l’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare che il gip ha concesso

Pin It