prevenzione-incendi-incontro-prefettura-ragusa-410.jpg

 

Sta provocando i primi effetti il caldo torrido che da una settimana ha colpito la Sicilia. In provincia di Ragusa circa 30 gli interventi ieri dei vigili del fuoco. Ed oggi è una giornata altrettanto calda. Campi di grano, sterpaglie e rifiuti sono particolarmente a rischio. La zona maggiormente colpita quella ipparina. A Vittoria ieri le fiamme hanno distrutto in contrada giardinello, a ridosso di un ipermercato, un’abitazione rurale. In fiamme anche delle serre e un vivaio. Roghi disseminati anche negli altri comuni iblei. Incendi di natura estiva in lotti interclusi innescati dalla mano umana. Per liberarsi da topi, serpenti e rifiuti si utilizza il fuoco che con questo caldo diventa deleterio. Un superlavoro per i vigili del fuoco che devono al momento fronteggiare l'emergenza con poche squadre.

Pin It