basenatocomisoaeroporto

 

Ci sarà anche il ministro della Difesa Elisabetta Trenta. Giovedì prossimo l’area ex Usaf dell’aeroporto di Comiso, 850 mila metri quadrati circostanti l’aerostazione, saranno formalmente ceduti alla Regione Siciliana. Esulta il deputato all’Ars Stefania Campo che annuncia l’evento sul suo profilo fb, considerando l’adempimento di un impegno da parte del ministro nei suoi confronti e di tutti i Ragusani. Nell’occasione sarà siglata la cessione alla Regione Siciliana dell’ex area USAF, oggi ancora in capo all’Aeronautica Militare Italiana. Successivamente ci sarà poi il passaggio dalla Regione al Comune di Comiso. Questa è la precondizione per l’insediamento di attività che potrebbero sostenere il futuro dello scalo: piattaforma cargo, scuola di aeronautica, sito di manutenzione di velivoli, base regionale per una futura compagnia aerea siciliana, riutilizzo del patrimonio immobiliare, oggi abbandonato ed in assoluto degrado, e tanto altro. Proprio sul cargo si incentra l’attività di Aeriblei spa, la società per azioni deli aeroporti iblei nata proprio per sviluppare il progetto del trasporto merci.

Pin It