savorgnano-corr3.jpg

 

Acqua e cimitero: due servizi essenziali per la vita di una comunità. Nella fase finale del precedente quinquennio amministrativo alcune attività di gestione erano state oggetto di affidamento, da parte dell’amministrazione-Spataro, ad imprese private attraverso l’istituto del progetto di finanza. Scelte fortemente osteggiate dalle minoranze di allora, il M5S che aveva promosso anche la raccolta di migliaia di firme, e la coalizione di centrodestra e il M5S. Da oltre un anno è quest’ultima ad amministrare la città. E quelle due scelte sono state revocate. Con tante polemiche e allarme per i costi che potrebbero derivare dal contenzioso. In effetti il M5S si trova nella singolare condizione di plaudire ad una scelta compiuta dalla coalizione di centrodestra, contro quella della giunta a guida Pd, partito oggi alleato in Parlamento e, in prospettiva, anche in diverse realtà locali. INTERVISTE --> https://youtu.be/pXJ15HUfN2A

Pin It