167E1564 661E 4551 BC43 9660BEA7EEC8

“ Nel pomeriggio di lunedì 7 settembre – spiega Maria Rita Schembari – si è tenuto un incontro con i Dirigenti scolastici delle scuole di competenza comunale, quindi dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado di Comiso e Pedalino, alla fine del quale si è deciso unanimemente di differire l’apertura delle scuole e l’inizio delle attività didattiche , al 24 settembre. Tale decisone – ancora il sindaco – è scaturita da alcuni fattori quali, ad esempio, quello di portare a compimento gli interventi di edilizia scolastica leggera, cominciati già ad agosto, consentire quindi in maniera serena le operazioni di voto legate al referendum del 20 e del 21 settembre ed infine, sanificare gli istituti scolastici come previsto dalle norme di prevenzionecovid19. Infine – conclude la Schembari – ringrazio i Dirigenti per la collaborazione e la sinergia che da sempre dimostrano ed auguro un buon prosieguo dei lavori propedeutici all’apertura delle attività didattiche che, quest’anno in particolare, saranno molto più impegnative”.

Presenti all’incontro Dirigenti scolastici Giovanna Campo (Istituto Comprensivo Pirandello), Romina Bellina (Istituto Comprensivo Bufalino), Maria Cafiso (Istituto Comprensivo Verga accompagnata dai docenti Luigi Bellassai ed Elena Dipasquale), Carmela Paolino (I Circolo didattico De Amicis, accompagnata dalle insegnanti Aurora Sierla e Maria Campo).

Pin It