Comiso_lavori_cimitero_2.JPG

 

Avviati i lavori presso il cimitero comunale, altri inizieranno fra pochi giorni e concernono la manutenzione delle strade, fra qualche mese saranno al via i cantieri di lavoro per disoccupati. Ne dà notizia il vicesindaco con delega ai Lavori pubblici Roberto Cassibba.

“I lavori presso il cimitero, già iniziati nei giorni scorsi - ha spiegato il vicesindaco Cassibba – riguardano sia la ristrutturazione e ripristino della stazione di pompaggio dell'acqua sia la realizzazione di un'ampia griglia di raccolta delle acque piovane presso lo spazio d'ingresso su cui sono prospicienti la cappella cimiteriale, la camera mortuaria e l'ufficio del custode. Grazie a questa griglia, tale spazio, non si allegherà in caso di pioggia giacché, finora, le acque pluvie che scorrevano sul viale principale andavano a convergere proprio nello spazio d'ingresso del cimitero creando, in caso di pioggia, non pochi inconvenienti. Si risolve così un grosso problema in passato mai attenzionato nel dovuto modo”.

“Giorno 7 gennaio – continua il vicesindaco Cassibba – inizieranno le manutenzioni stradali finalizzate ad eliminare le buche che si sono prodotte sulle vie cittadine. È un intervento che costerà circa 35 mila euro, finanziato con risorse comunali. È il secondo intervento di questo genere che l'Amministrazione Schembari compie caratterizzandosi per la continuità e costanza delle manutenzioni. Ciò con buona pace di alcuni esponenti dell'opposizione che, con una certa leggerezza e faccia tosta, nelle conferenze stampe che indicono affermano che le manutenzioni languono. Forse sono distratti, ma i fatti parlano per noi. Ricordo che in un anno e mezzo abbiamo speso duecentomila euro per manutenzioni stradali mentre la precedente Amministrazione Spataro, solo nell'imminenza delle elezioni ha asfaltato alcune strade”.

Nuovi cantieri di lavoro. Cassibba ha anticipato che sono stati già finanziati dalla Regione Sicilia due nuovi cantieri di lavoro per disoccupati per un importo complessivo di poco più 203.000 euro.

“Il primo per un importo di 114.000 euro – ha specificato il vicesindaco – si riferisce alla sistemazione dei vialetti del cimitero senza pavimentazione; il secondo, per un importo di 89.000 euro, riguarda la sistemazione dei marciapiedi intorno al cimitero. Per i lavori di risistemazione di via La Grange, la Cassa Depositi e Prestiti ha finanziato il progetto definitivo che abbiamo predisposto e i relativi lavori inizieranno fra qualche mese. Abbiamo altresì indetto la gara d'appalto per il rifacimento della copertura della piscina comunale ed è stata aggiudicata la gara per l'esecuzione dei lavori dell'asilo San Giovanni Bosco per manutenzioni straordinarie ed efficientamento energetico. Inoltre, nel mese di febbraio, con finanziamento regionale, saranno eseguiti i lavori di riqualificazione del teatro comunale. A gennaio, invece, inizieranno i lavori del parcheggio di Corso Ho Chi Min. Siamo in attesa del decreto di finanziamento per quanto riguarda l'asilo Campo Sportivo, inoltre, a seguito di avviso pubblico, abbiamo avuto finanziata la realizzazione di dodici alloggi di edilizia a canone sostenibile”.

Pin It