baprsss

 

I piccoli azionisti della banca agricola popolare di Ragusa si preparano a rilanciare la loro protesta. Da tempo chiedono di potere riavere i loro risparmi, affidati alla banca attraverso l’acquisto di azioni che non riescono a rivendere. Dopo tanti appelli al management dell’istituto non hanno avuto le risposte che attendono e ora innalzano il livello della protesta. Dalle tante assemblee tenutesi in varie città con centinaia di risparmiatori, martedì passeranno ad una manifestazione dinanzi alla direzione generale della banca, a Ragusa, in viale Europa. Indosseranno gilet gialli, così come proposto in una recente assemblea, per richiamare la più nota protesta di piazza che da settimane imperversa in Francia. E intanto il prefetto Filippina Cocuzza ha convocato per lunedì pomeriggio alle 16.30 una riunione per affrontare il tema, anche rispetto ai rischi di ordine pubblico paventati dalla platea dei piccoli azionisti e dai loro comitati. E da Strasburgo giunge la risposta del vice presidente della Commissione europea, Dombrovskis, all’interrogazione parlamentare di leontini: la banca se vuole può riacquistare le azioni, basta rispettare i vincoli e le regole. Ma questo, finora, non è avvenuto.

fShare
16
Pin It