angelo aliquò 1

 

Da ieri a capo delle aziende sanitarie provinciali ci sono direttori generali e non più commissari straordinari. Le persone sono le stesse ed anche l’assetto complessivo dei vertici aziendali può essere adeguato. Finora, per esempio non era possibile la nomina di nuovi direttori sanitari ed amministrativi ed era quindi obbligato il congelamento della situazione preesistente, anche quando in contrasto stridente con il nuovo corso affidato alla figura dei commissari.

Pin It