image 17601

 

 

È stato assolto dal Tribunale per il permesso di soggiorno scaduto ma era assente perché rimpatriato forzatamente due giorni prima. Questo emerge dalle dichiarazioni del suo avvocato Giuseppe Novara.
30 anni e di origine tunisina era in possesso di tutti i documenti e di un contratto di lavoro a tempo determinato in una azienda agricola di Vittoria. Si era recato al commissariato per rinnovare il permesso di soggiorno e lì è stato fermato e trasferito subito al CPR di Trapani a causa del permesso di soggiorno che risultava scaduto da diverso tempo. Il trattenimento al CPR è stato poi convalidato dal giudice di pace di Trapani, ma è stato repentinamente rimpatriato. Due giorni dopo il tribunale lo ha assolto, e il legale giunto a Trapani per comunicargli l’esito a suo favore non lo ha più trovato.

 

fShare
0
Pin It